Buio

Joker - Come Fantozzi!

Synergo
Iscriviti
visualizzazioni 240 941
98% 2 366 43

Joker è un ottimo film. Non impeccabile, ma potrebbe aprire la strada ad un nuovo modo di fare "Cinecomics."
La mia attrezzatura per questi video:
Camera principale
C100 mk2
amzn.to/2MnB7zs
Reflex
amzn.to/2IxxZuG
Obiettivo 35mm
amzn.to/2k4wsBU
Videocamera
amzn.to/2IqKpIW
Lampadina multicolore
amzn.to/2qBDAtF
Fila di Led con telecomando
amzn.to/2qBKVcB
Pannello Led Grande
amzn.to/2AXPyzR
Pannello Led Piccolo
amzn.to/2hPwgsv

Pubblicato il

 

3 nov 2019

Condividi:

Condividi:

Scaricare:

Caricamento in corso.....

Aggiungi a:

La mia playlist
Guarda più tardi
Commenti 80
Urizen274
Urizen274 20 giorni fa
La ripetizione ossessiva di tutte le sue disavventure penso sia invece un punto di forza della pellicola. Non tanto dal punto di vista narrativo, quanto dal punto di vista del messaggio che vuole passare. L'idea che pure le persone più sfortunate, che proprio grazie a queste esperienze finiscono per avere rispetto alla media una maggior empatia e sensibilità, se tartassate allo stremo finiscano per perdere persino questo unico punto di forza in favore di un risentimento cieco, é molto potente. Sotto questo aspetto infatti secondo me l'unico vero errore é stato far sopravvivere il nano... La scena della catenella alla porta doveva chiudersi con un colpo di pistola secco. La prova vera che nulla di Arthur era più in vita, e che era appena nato Joker.
ezio99ez
ezio99ez 22 giorni fa
Guardo il tuo videocommento oggi, dopo aver visto il film. Sono d'accordo su molto, anche sul fatto che il film ha parecchio annoiato pure me. A mio avviso, comunque, hai perso un tratto essenziale: è vero che il film racconta il lento, graduale, ed inevitabile passaggio al lato oscuro e la trasformazione da Arthur lo sfigato a Joker il mito, ma gli eventi descritti accadono solo nel suo inconscio, che è fuori dal tempo (i due orologi che segnano la stessa ora). Il tempo "vero" parte solo dopo il lungo stacco buio ad un'ora e 48 minuti dall'inizio del film (l'unico stacco in tutta la pellicola), dopo che il Joker è diventato, nella sua immaginazione o nella sua speranza, il mito delle folle (ed in effetti non si capisce proprio come farebbero a catturarlo e metterlo in manicomio, dopo). Nella sua mente, egli ha preso consapevolezza di sè come malvagio, attraverso gli eventi raccontati e, da questo momento, la realtà lascerà una scia di sangue dietro di lui, come si vede nell'ultima sequenza, dopo aver ucciso la psichiatra. Questo espediente narrativo è lo stesso utilizzato in Mulholland Drive, dove la maggior parte del film è invece un sogno della protagonista.
Dario Passeri
Dario Passeri 22 giorni fa
Synergo, il tuo ragionamento sulla sfiga di joker ci sta assolutamente, ma secondo me bisogna considerare che non è un film normale ma il film delle origini di joker, noi abbiamo già in mente il personaggio finale, pazzo, pronto a tutto, non ha poteri ma è pronto a tutto e non ha paura di nulla. Quindi si sarebbe bastata la metà della sua sfiga in un film normale ma dato che è la storia dell'origine del villain più iconico e pazzo che ci sia, quindi raccontarci tutto questo è giusto, hanno cercato di dare in motivo del solito ( è pazzo e basta)
Joe Bastianich
Joe Bastianich 23 giorni fa
Uno dei migliori film che abbia mai visto
surrealarts
surrealarts 24 giorni fa
Il film mi ha colpito molto, interessante il tuo punto di vista che condivido. Joker mi ha ispirato un piccolo brano che ho postato qui: itvid.net/video/video-4IK8AN43aMM.html se ti va ascoltalo...
Francesco Esposito
Francesco Esposito 24 giorni fa
In realtà secondo me, le tragedie sono disseminate nel corso di tutto il film. La prima ora di film è vero che è piena di tragedie per Arthur, ma non una dietro l’altra: lui ammazza i tre tizi in metro più o meno a mezz’ora di film, dopo aver perso il lavoro. Scopre di essere stato adottato nella seconda metà del film e solo verso la fine si rende conto che non ha mai avuto una relazione con la sua ragazza. Quindi sono d’accordo con te, ma solo in parte, ovvero sul fatto che il film sia semplice, abbia una struttura alla “Taxi Driver” (verissimo), ma non sul fatto che sia poi così ridondante. Sul fatto che sia un capolavoro dei cinecomics sono d’accordo e anche sul fatto che sia un grande film, sopra la media come hai detto tu. Se sia o meno un capolavoro in senso assoluto, penso che questo lo possa decidere solo Padre Tempo. Per il resto ottima analisi.
NiCrower 90
NiCrower 90 25 giorni fa
Non lo vedo come il primo. Nolan portò una chiave più psicologica e seriosa del mondo supereroistico. Ogni tanto è bello un film leggero e "sborone" alla Marvel, ma sarebbe un sogno iniziare ad avere riproduzioni come quella di joker dei tanti pg complessi creati dal duo DC Marvel. Il problema, però, è che se vuoi far buon cinema, difficilmente puoi fare anche iper incassi. Basti pensare che Endgame e Avatar sono i due film con maggior incasso di sempre e sono entrambi anni luce lontani dall'essere buon cinema.
PDCIBL
PDCIBL 28 giorni fa
con i miei tempi sono arrivato anche io al momento di visionare il film in questione. tra le altre cose ho visto, o forse voluto vedere, un omaggio e richiamo a "Re per una notte" al quale trovo si rifaccia davvero sotto tanti aspetti. chiusa la parentesi di cui sopra onestamente sono combattuto perché se da un lato ho ritrovato una grandissima prova attoriale, e non solo da parte del protagonista, da un altro lato ho forti dubbi sulla consistenza della trama: il protagonista fin dalle prime è proposto come un fallito, privo di alcun talento (diventa noto proprio perché è un comico pessimo), incapace di relazionarsi con il prossimo e di articolare un discorso complesso, senza capacità analitiche, ridotto male anche sul piano fisico e carente di alcuna abilità d'altra natura...vedere un individuo simile, con annessi problemi psichici, che improvvisamente si trova ad essere risoluto, magnetico, capace di un linguaggio ricercato e dotato della lucidità di articolare una complessa analisi della situazione sociale che vive il suo paese mi ha spiazzato perché non vi è ragione esplicita per giustificare questo cambiamento; mi sarei aspettato un personaggio "follemente geniale" che a seguito di sfortune e problemi fosse schiacciato in una mediocrità che non gli appartiene dalla quale divincolarsi attraverso una sorta di catarsi inversa che da mediocre per colpa di terzi lo facesse brillare di una sua, seppur perversa, luce propria ed invece ho trovato un personaggio "scarso di suo", per quanto ciò sia fortemente correlato a ciò che il mondo gli ha causato, che improvvisamente ascende senza motivo "perché si". prima di essere messo alla gogna ci tengo a precisare che non sto dicendo che si tratti di un brutto film ma che il percorso che il personaggio effettua a mio vedere non l'ho trovato appropriato, una persona con le sue capacità ed attitudini che fosse schiacciata dal suo contesto sociale a quel modo trovo plausibile che possa cercare di emergere con la violenza ma non con quella consapevolezza che invece avrei trovato calzare perfettamente su un personaggio più intelligente ma limitato per così dire.
Alessandro Maurizi
il "come è possibile tutte le sfighe" è giustificato dal fatto che quella è una città finta. La descrizione di ghotam è praaticamente una favela ricca e ipertecnologica. Il film è molto realista, vero, ma la contestualità presa dai fumetti di batman l'hanno lasciata.. a mio avviso questo è un punto di forza, tanto che dell'assurdità contestuale te ne sei accorto ma non ti ha fatto capire che ciò non può succedere nella realtà.
Andrea Spencer
2.14-2.19 ndio ndio ndio... Po*** m******
Marino Sirchia
Synergo sei come un dito nel culo appena sveglio di domenica mattina
Disagio infame
Bah, io ho trovato certi concetti ridicoli. Ad esempio i manifestanti, gente che combatte per i propri diritti e che alla fine non riesci a distinguere da chi spacca roba o chi ammazza, raffigurati come scimmie violente che si pestano in metro per uno spintone. Il colpo di scena di lei che non sta con lui per davvero è una cosa che fiuti subito, ma vedo che nei commenti c'è chi è rimasta sorpreso, boh.
Ambleto 0
Ambleto 0 Mese fa
Ho ODIATO Il film!!!Un piagnisteo continuo bah!!!Un polpettone per ritardati.Niente di che!Il joker lo vedo più ironico,cinico e crudele.
Giancarlo Angerame
Aho ma a te nn piace un cazzo hahahahaha
Leonardo Diddoro
Quel "ridicolo" messo un po troppo vicino a "Nolan" fa un po tanto male, ma sarà sicuramente voluto, vero
Ettore Nardelli
@Leonardo Diddoro Sul piano tecnico i film di nolan sono quasi perfetti (specialmente il secondo). Tu che ne pensi del terzo? Synergo ha detto che fa acqua da tutte le parti e in realtà sono d'accordo, dei tre è quello con piu buchi e incongruenze, peccato perchè aveva i presupposti per essere un bel film
Leonardo Diddoro
@Ettore Nardelli mi sono andato a vedere il video in questione sulla trilogia di nolan. Vai tranquillo che ci ho piazziato la provocazione anche li. Non sono molto d'accordo su quello che dice il buon synergo se non si è capito, e non lo dico da fan boy del cazzo o altro.
Ettore Nardelli
Intendeva che il Batman di nolan è ridicolo esteticamente perchè nel mondo che nolan aveva costruito lui non doveva avere quei gadget quella macchina e vesito in quel modo
salvatore amato
Assolutamente d'accordo con la tua recensione un film ottimo e sicuramente uno dei migliori cinecomic di sempre però secondo me è stato troppo sopravvalutato a capolavoro Todd Philips e stato bravo anche se ha preso chiaramente ispirazione da scorsese Phoenix eccelso a parer mio il migliore joker
Fra Manci
Fra Manci Mese fa
Non c' entra niente ma volevo lamentarmi di netflix😂... Joker volevo vederlo ma non c'è...ne ho cercati un sacco ma neanche un film che ho ricercato sono riuscito a vedere... Alla fine streaming😡...roba bella c'è ma una volta che hai visto roba x mesi non trovi veramente più niente del genere che ti interessa!!!
Michele Bottoni
Ma scusa a 2:19 hai tirato giù un bestemmione?
Luigi Pelino
Luigi Pelino Mese fa
Cosa dice a 2:15 ?
o0_FrAnZiS_0o
bellissimo sopratutto dall aspetto psicologico .....pero finisce un po a cazzo secondo me.....pero ovviamente la cara DC ama i tuoi soldi e quindi per farti vedere tutta la storia ti chiederà il capitale
Moca Clima
Moca Clima Mese fa
Bravo, sono d'accordo in pieno con te, ottimo film ma pesante nel mezzo...
ooilerua
ooilerua Mese fa
6:03 Melagoodo :(
Quartzo Games - League of Legends Guides
Io continuerò sempre a non capire perchè c'è sta distinzione FILM vs CINECOMICS. Il cinecomic è un film, o me sbajo?
Antonio Esposito
Cosa ne penso? Hai fatto questa domanda alla fine. Vorrei vedere lo stesso lavoro del Joker su Dick Grayson oppure su Luthor
Kraven83
Kraven83 Mese fa
10:25 "lo cazzìa"? Cazzìa? Magari càzzia, no?
giov la r
giov la r Mese fa
synergo ne ha per tutti i film forse e meglio che non guardi film
francesco bonetalli
Joker è la rappresentazione di una società al massimo degrado...è l'estremizzazione della società odierna, in ogni suo aspetto. Tecnicamente perfetto e perfetta anche recitazione e dialoghi...è un film che non ti coinvolge al 100% magari quando lo guardi, ma è sicuramente un film che ti rimane impresso in testa e che ti segna profondamente. Da questo punto di vista, secondo me È un capolavoro...poi non lo è al 100% magari, su quello posso concordare senza problemi.
francesco bonetalli
In fatto che sia paragonato a Fantozzi è definirlo un capolavoro ahahah...no, comunque non sono d'accordo solo su una cosa: Joker non un cinecomic secondo me.
Alessandro Marvelli
d'accordissimo con questa recensione, super!
Godzxme
Godzxme Mese fa
Sei propio stronzo, secondo te può avere una vita normale uno che diventa Joker?
Connor Official
Nel quartiere periferico di Londra in cui ho abitato la scorsa estate ho visto piu di una persona che in confronto Joker è nato con la camicia, quindi ogni volta che vedo questo film ho una dose di consapevolezza e tristezza addosso che smetto di vederlo e chiudo. Purtroppo nel mondo, soprattutto nelle grandi citta' molte persone vivono così. Il film è anche troppo realista per i miei gusti, se hai visto i bassifondi di una megalopoli non lo riesci a guardare per intero, o almeno non riesco io.
Cortometraggi 7* Arte
Vuoi fare sesso vuoi fare sesso guarda un video con Synergo necro rap at least complesso sesso sesso sesso sesso
Persona
Persona Mese fa
comunque Sine', ora è passato un po' e ce lo possiamo dire.. che bomba è Joker?
brezzainvernale
Tutti dicono che il film sorprende, da come Arthur reagisce. Per me le sue reazioni, i suoi problemi, la gente che non lo capisce ecc. sono normali, quindi purtroppo per me non è stato un capolavoro. Bravissimi TUTTI gli attori, è vero, ma la storia per me non è nuova... non so... dipenderà pure dalle esperienze personali.
Fenno Fulo
Fenno Fulo Mese fa
Film di cristo
o o
o o Mese fa
Minchia syne ti sei divertito con Photoshop per fare quella copertina, è propio bella
FraA !
FraA ! Mese fa
Comunque credo che il disturbo di Arthur sia dovuto ad i traumi che ha subito da piccolo, una conseguenza
angelwr08
angelwr08 Mese fa
cosa dice a 2:12 ??
Alep _
Alep _ Mese fa
neon demon
Giulio Pace
Giulio Pace Mese fa
Synergo, so che scrivo questo commento un po in ritardo dall'uscita del video, ma mi chiedevo come mai non hai parlato del film "Re per una notte" di Martin Scorsese con protagonista De Niro. Perlopiù perché c'è un piccolo collegamento tra i due film, perché trattano tutti e due di un comico che si fa dei film mentali, e vuole andare nello spettacolo del suo grande idolo. Ciao Synergo, spero tu mi possa rispondere il prima possibile. 😊
Marko Foddisi
Marko Foddisi 2 mesi fa
😂😂🤣🤣 -Io sono il cattivo e ti sfonderò il culo, io sono il buono e te lo impedirò🤣🤣🤣 non ce la faccio... hahaha
MV
MV 2 mesi fa
Ammetto che come te ho patito anch'io un pochino la seguenza di sfighe, più che altro perchè dopo un po capisci che gli può andare solo male e non ci credi più, e comunque già dall'inizio sai che gli può andare solo male perchè sai chi diventerà, per esempio non ho creduto alla relazione con la ragazza, era troppo assurda vista la reazione di evidente disagio di lei al loro primo incontro e stonava con il protagonista visibilmente malato, forse mi ci avrebbero fatto credere se avesse avuto i connotati tipo Harley Queen, caucasica bionda, avrei pensato magari è lei ed impazzisce con lui, ma così era una cosa troppo bella per uno che in due ore sarebbe diventato uno dei peggiori sociopatici della storia dei fumetti. Però tutto ciò si sopporta perchè è un ottimo film, anche se non penso che sarebbe credibile come avversario di Batman in eventuali sequel, troppo umano, forse è questo il vero problema, che è Joker, se non fosse stato il famosissimo Joker questo film sarebbe stato molto più godibile perchè non sapendo già all'inizio dove andava a parare sarebbe stato un finale col botto, per fare un esempio un altro cinecomic umano e molto duro, il nostrano "Lo chiamavano Jeeg Robot", non sapendo niente di quei personaggi tutto è stata una sorpresa, incluso il simil Joker Zingaro.
Mattia Moncibello
Non capisco come puoi dire che batman di nolan è ridicolo sono stati i tre film migliori riguardo al personaggio
Karim Mohamed
Karim Mohamed 2 mesi fa
Ciao,sono cieco e ascolto lo tue recensioni e giuro che mi diverti un casino,sei il numero uno ! PS: saluti da Praga.
Claudio Amoruso
Claudio Amoruso 2 mesi fa
Synergo avevi ragione sulla colonna sonora...ha vinto l oscar!! Stupenda!
Ludo Menca
Ludo Menca 2 mesi fa
Il problema di questo film è che se ti piace se uno che si adegua alla masse Se non ti piace sei il classico caga cazzo Ma la realtà è che è un film incredibile, mi ha lasciato senza parole, mi ha dato noia, mi ha graffiato il viso, mi ha riempito di cazzotti e poi nel finale mi ha baciato E qua ritorno alla mia introduzione. Non prendetemi per uno senza senso critico, ma lo ritengo uno dei migliori film che io abbia mai visto. È allucinante e al tempo stesso crudo e reale, fin troppo
Raffaele Taddei
Raffaele Taddei 2 mesi fa
Ciao Synergo. Sono uno studente del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Corso recitazione. Volevo chiederti, come mai nei tuoi video, non parli mai delle performance attoriali? I tuoi video sono interessanti, mi piacerebbe sentirti parlare di recitazione, nello stesso modo di come esponi le tue recensioni, su parte tecnica di un film. Raffaele
Michele Portatadino
Invece di darti retta e cavalcare questo Joker, dc ha avuto la brillante idea di sfornare l'ennesima porcheria pseudo girl powa che risponde al nome di birds of prey. Quindi niente, e fanculo cinecomics demmerda che continuerò a non guardare mai.
TheTonyZz
TheTonyZz 3 mesi fa
Io non l'ho trovato un cinecomic, è un film che non racconta Joker in sé, ma la vita di Arthur Fleck. Questo film non mi ha colpito molto da amante di batman, ma mi ha colpito la realisticità della storia. Questo film ha come scusa il fatto che è la storia di Joker, per raccontare una storia molto "pesante" che non avrebbe avuto lo stesso "impatto" senza Joker. In sostanza, Joker come lo conosciamo noi è quello che abbiamo visto con heath ledger, e addirittura jared leto; il joker dei fumetti e dei cartoni animati. Questo joker è solo un pretesto per raccontare una storia. Apparte tutto, il film è molto interessante e bello, ma di sicuro non è un "Joker" di batman, ma bensì un joker senza batman, che non dipende da lui ma dalle sue "pazzie".
Loris Panchieri
Loris Panchieri 3 mesi fa
phoenix-fleck è da oscar! punto!
Jess Pidgeon
Jess Pidgeon 3 mesi fa
Ha detto fanculo melagoodo dissing improvviso
Davide Fornaro
Davide Fornaro 3 mesi fa
Credimi Synergo, esistono persone con un così alto potenziale di sfiga, anche se poche...
Francesco Viale
Francesco Viale 3 mesi fa
Uno dei piu bei film degli ultimi 5/6 anni... Bravo phillips... Phoneix fuoriclasse assoluto
Jim Downing
Jim Downing 3 mesi fa
Synergo l'ho visto di recente in BD e non mi trovi molto d'accordo sui personaggi secondari. L'ho trovato un film molto ingessato, non ho empatizato con nessuno, nemmeno quei personaggi che dovrebbero essere quelli chiave. Il nano ad esempio, Arthur non lo ammazza, ma nel film non senti affatto il legame tra questi due, è una scena buttata un po' così. Stessa cosa la ''romance'', una delle più scialbe mai viste negli ultimi tempi, non ti lascia assolutamente nulla la ragazza, e quindi non resti sorpreso nel colpo di scena, prevedibile già dopo che si guardano nel corridoio. Per il resto è un film scoordinato e surreale, non trovo quasi nessun avvenimento che fila in modo coerente. Lo stesso giorno ti pestano, ti danno una pistola, ti licenziano, ammazzi 3 tizi e il popolo ti prende come un esempio? Vai in uno show televisivo importante tutto bello fresco dopo che ti hanno inseguito gli sbirri? Denunci in diretta TV degli omicidi e nessuno ti ferma subito al punto che riesci addirittura a sparare al conduttore? Non so, troppe cose poco realistiche a mio modo di vedere. Funziona però se nel finale lui ha solo raccontato le sue fantasie, in quel caso ci stanno le stranezze, in quanto sogni ad occhi aperti di un ipotetico mondo ideale del Joker. Ma se devo prenderli per fatti veri percepisco solo una sceneggiatura e una scrittura empatica dei personaggi parecchio traballante.
Andrea Cabras
Andrea Cabras 3 mesi fa
il racconto è sulla vita di joker, ma passa quasi in secondo piano.Il messaggio, il vero significato che vuole dare il film è sulla merda della nostra società contemporanea che non tollera la diversità che sia conforme al sistema. La società ha fatto impazzire joker, la società lo ha lasciato solo. La nostra società è la vera follia.
XORRO THE BORSMAN
Ma la parte finale non ha senso ... nessuno lo avrebbe fatto salire sul palco vestito da clown e nessuno gli avrebbe mai dato tutto quello spazio....insomma sembra proprio sia un suo film mentale ...spero sia cosi
Loris Mantini
Loris Mantini 3 mesi fa
Del resto siamo fatti delle esperienze vissute, joker è lo sfigato per eccellenza, concordo.
Feder Giard
Feder Giard 3 mesi fa
lol, mi sa come al solito di film... non ci capite na sega. >D superficiale e` poco.
Matteo Pipitone
Matteo Pipitone 3 mesi fa
Se ti perdi mezz'ora lo capisci cmq... e grazie, è la nascita di Joker, fin dall'inizio sai come andrà avanti
Neddy Westside
Neddy Westside 3 mesi fa
2:16 Fu così che synergo divenne Walter white
davide panico
davide panico 3 mesi fa
ciao x me joker non c'entra nulla coi cinecomics, o meglio è un cinecomics forzato, cioè è un'ottimo film drammatico, recitato alla stragrande con mille pregi che finge di essere un cinecomics, togli il nome joker e metti lo spicopatico x, togli gotham e metti la città y, togli wayne e metti i rockfeller e cosa cambia nel film? nulla. e questo è importante quando si giudicano i cinecomics x me, infatti giudicare i film di supereroi come i film drammatici non ha senso(tranne i casi come batmanvsuperman che lo vogliono senza aver una sceneggiatura all'altezza) perché la sceneggiatura, i rapporti di forza ecc. sono si importanti ma vanno contestualizzati, per questo fare un joker 2 o un mondo su questo film non ha senso, come non ha senso andar a veder un film sui cinecomics che sia reale, perché se cerchi realtà non vai a vedere superman ma un film drammatico.
BitffalD
BitffalD 3 mesi fa
Il fatto che si faccia i film mentali sulla vicina con tanto di allucinazioni, che diventi violento e impulsivo e che faccia figure di merda a destra e sinistra senza rendersene sempre conto è dovuto all'assenza di medicine e ai traumi mentali che subì da piccolo, ogni cosa che gli succede è perfettamente studiata e la sceneggiatura fa letteralmente paura, fidati che ci stanno malati di mente con una vita anche peggiore della sua.
Vincenzo Gemma
Vincenzo Gemma 3 mesi fa
Mosca bianca eh? ...fu così che venne Joker 2... con Philips e Phoenix.
marco marvel
marco marvel 3 mesi fa
non è un cinecomic ma una cine graphic movie, è un capolavoro, ma ci sono dei film che ti piacciono nel mondo e nella vita?, grazie al cavolo che è recitato bene, è recitato benissimo che dev'essere recitato male
Fulvio Ciccone
Fulvio Ciccone 3 mesi fa
Ma esiste una classifica dei film by Synergo? Se no: a quando, Syné? Eh?!? A quando una bella classifilm?
Jack BuzzMusicZone
La colonna sonora é una delle piú belle mai sentite
riccardo moroboshi
Undici nomination all'Oscar ma non è un capolavoro 😆😆😆😆
francesco santarelli
No. Non può funzionare
Federico B.
Federico B. 3 mesi fa
Arthur Fletcher: the torture movie. Comunque l'insurrezione provocata da Joker è assurda,il suo personaggio è corrosivo, ma non ha nulla di sovversivo.
Domenico Preziosa
Forse sarà un mio difetto, ma della fotografia di un film me ne frega poco: a me interessa la narrazione di un film. Tanto chiarito, paragonare, in una virtuale Olimpiade della sfiga, Joker e Fantozzi significa non aver capito nulla né dell'uno né dell'altro. Fantozzi è una parossistica rappresentazione di un uomo senza qualità, che nonostante l'assenza di qualità non è finito sotto un ponte, ma ha una casa, un lavoro ed una famiglia perché accetta ogni umiliazione pur di tenersi stretto quel piccolo ritaglio di posto al sole che ha ottenuto. Quella di Fantozzi non è sfiga, è umiliazione, il prezzo che un uomo inutile deve pagare per avere diritto di esistere. Arthur Fleck è un uomo debole e malato che subisce i soprusi degli altri. La sua non è sfiga: lui è l'icastica rappresentazione dell'insopprimibile istinto dell'uomo di sopraffare il proprio simile più debole. Alla fine, dal sopruso, quell'uomo smette di essere Arthur Fleck, una vittima, per diventare Joker, un predatore. Il merito di Joaquim Phoenix è quello di aver dato carne e corpo a questo Joker. Avevo apprezzato il Joker di Ledger (il migliore secondo me) ma il Joker Phoenix è una spanna sopra tutti perché già il suo aspetto fisico (la magrezza esagerata, le spalle incurvate, il volto segnato) descrive un personaggio e quello che è senza bisogno di parlare.
Gio N
Gio N 4 mesi fa
Ma se avessero rappresentato la sua vita in 15 minuti non sarebbe bastato a fare capire le ragioni della sua ira omicida alla fine del film
God Flexx
God Flexx 4 mesi fa
A parer mio un film estremamente sopravvalutato, porta novità nel mondo cinecomics come dice il caro Synergo, ma secondo me il motivo per cui è piaciuto cosi tanto è molto più complesso e nel scrivere questo commento mi sto sentendo una capra perché è probabilmente anche più complesso di quanto il mio micro brain mi permetta di esprimere, ma ci provo a parole semplici: gli hipster intellettuali hanno una scusa to be annoying con questo film, in quanto osa molto su argomenti molto sentiti in questo periodo quali la malattia mentale e la differenza di classe, il punto è che all'interno di questo film oltre ad un ottimo reparto tecnico del quale non ho competenza, MA grazie ancora Synergo di esistere, non ho visto nulla se non delle banali e viste e riviste argomentazioni sugli argomenti prima citati. Secondo me è proprio ''nulla'' questo film, l'ennesima icona mascherata della giustizia sociale.
Wanasia W
Wanasia W 4 mesi fa
Ti quoto in tutto , ottimo film ma non è un capolavoro nel senso di ... capolavoro. Il capolavoro è altro. Troppo caricato in effetti sul lato tutte le sfighe a lui, paradossalmente si ottiene quasi l effetto opposto al voluto. Spero non tenteranno di fare un sequel. Concordo anche sul discorso fare super eroi non dei ma il tipo della porta accanto. Mi sogno un Batman quasi un amateur, alle prime armi , non il solito dio, con il costume fatto alla bella e buono, armi improvvisato con lo scotch, che le da in un certo modo ma anche le prende. Un umano amateur, insomma, non il solito Terminator professionista e professionale. Sei ottimo !
Benedetto Megna
Benedetto Megna 4 mesi fa
Ma vieni allo zen di palermo ..e vedi come stanno certe persone ....botte dalla mattina alla sera Te sinè hai vissuto nella bambagia.. e nn e una colpa
Mauro Cappiello
Mauro Cappiello 4 mesi fa
Concordo, Joker è un film puoerile....e a me Phoenix nn mi piace neanche come attore.....in questo film
mario cremascoli
da grandi mazzate derivano grandi cattivi
ENZO D
ENZO D 4 mesi fa
Premetto che sono di parte. Joker per me rappresenta il film contemporaneo drammatico per antonomasia. Al pari suo ( e neanche) ci metto al massimo requiem for a dream e fateless( o tutti i film sugli ebrei). Detto ciò la sfiga di joker non è sempre casuale ma per certi versi casuale. Tutto nasce da una madre che non dovrebbe chiamarsi tale I bruti lo torturano e allora lui ride. Ride sempre. Questo ridere in momenti poco consoni alla fine gli porta tutte queste batoste. Joker non è un personaggio casuale: e il frutto di Gotham. Una Gotham che se vogliamo rispecchia l'ha società attuale di molte città. Il finale è fantastico Sai cosa ottieni Murray se incontri un pazzo che è stato ridotto così da una società che lo tratta come spazzatura? Ottieni quel cazzo che ti meriti. Joker è tanto semplice quanto magnifico. Ripeto sono di parte.. Ciò detto, so che non ti piacerà synergo maaaaaaa Buona notte degli Oscar a tutti!!!
vengeancymine87
vengeancymine87 4 mesi fa
Synergo, oltre a essere un capolavoro dei cinecomic joker, secondo me è un tuo capolavoro questo video su joker, dovrebberlo metterlo come pietra miliare dei vlog sul cinema ma anche dei vlog di intrattenimento in generale!
Stefano Urso
Stefano Urso 4 mesi fa
Però poteva andare anche peggio. Poteva piovere. Scherzi a parte, di solito a Gotham City piove
Aurelio Mela
Aurelio Mela 4 mesi fa
Sono d'accordo credo che sia un film bellissimo e recitato incredibilmente bene. Però trovo che la trama ,oltre che ridondante,sia un po' insulsa: un film su un cattivo che no sarebbe cattivo se non fosse per la società che lo tratta di merda e la sua vita travagliata… E niente che riguardi la natura geniale del personaggio di joker.
Antonio Fiorillo
"A livello probabilistico, Come c***o è possibile che tutte queste tragedie capitino ad una stessa persona?". Caro Synergo nella vita vera la sfiga ama gli sfigati. Conosco persone VERE che hanno subito anche di peggio rispetto a Joker. Molte delle tragedie che gli capitano sono legate da un filo conduttore, ovvero il suo disturbo e il suo disturbo gli si è sviluppato dagli abusi che ha subito da piccolo. Se fosse stato più giudizioso non avrebbe portato la pistola all'ospedale e non sarebbe stato licenziato. Se non avesse avuto il disturbo non avrebbe fatto la figurella sul palcoscenico e deriso in tv da De Niro e non sarebbe stato pestato nel tram dato che con la sua risata si è attirato le attenzioni dei bulli. Le sciagure che ci capitano, spesso dipendono dal nostro background. E' quello che ci porta in determinati posti, in determinati momenti e ci fa compiere determinate scelte. Il gesto finale di Joker non si giustifica, ma si comprende. Dall'unica visione che ho avuto del film, ho inteso che lui inizialmente volesse suicidarsi in diretta non avendo più nulla da perdere, ma poi qualcos'altro scatta in lui e fa fuori De Niro. Non si giustifica, ma si comprende cosa abbia spinto un uomo a fare quei gesti. Serve una forte empatia, scrollarsi quello che è il proprio modo di vedere le cose e provare a mettersi nei panni di un'altra persona. Ad un certo punto, Joker è rimasto completamente solo. Nessuno che in qualche modo si prendesse cura di lui. Scopre che l'unico punto di riferimento, la madre, lo faceva violentare e picchiare da bambino. Quando perdi tutti i tuoi punti di riferimento, sei allo sbando, in balia di tutto e tutti. Come già ho detto, la sfiga ci vede bene e ama gli sfigati. LE piace renderli sempre pi sfigati e si accanisce contro di loro. Di persone sfigate come Joker ve ne sono tante nella vita reale, anche più sfigate. Persone che come provano a risolvere un problema, gliene piombano addosso altre decine simultaneamente. Quando ho visto il film, non mi è sembrato un cinecomic, ma la storia triste di un uomo comune. Uno dei tanti che dovrebbe essere aiutato ma invece viene sempre più isolato, ghettizzato e lasciato in balia del proprio destino. Joker è solo un Mister X che è il prodotto della nostra "civiltà" che abbandona chi è in difficoltà ed è debole.
Zeflox _
Zeflox _ 15 giorni fa
In fondo è la storia di come Joker è diventato Joker, doveva essere esagerata
Luca Montanari Lughi
Sono d'accordo con te. Aggiungo solo che il protagonista è anche il mezzo per un discorso più ampio. Ovvero l'impatto che hanno sui più deboli le misure neoliberiste. Non voglio ora profondermi in discorsi politici. Si ci vuole empatia. Se conosci gli esseri umani sai bene cosa sono in grado di fare. Questo film merita tutto il successo che ha avuto e di più. Una storia non convenzionale e poco spettacolare soprattutto per un cinecomic. È un film che ti rimane dentro. Ed il regista mi ha davvero stupito. Spero continui in questa direzione. Saluti.
Antonio Fiorillo
@Diego Busellato Eh ma il termine Fantozziano lo aveva detto Synergo, perché pensavo fosse chiaro.
Diego Busellato
@Antonio Fiorillo non hai fatto ben capire. Magari essere fortunato 😂 No ma ad una certa in effetti é come se lo fosse. Ho capito cosa volesse dire. Se tu fai mezzo film di sfighe diviene comico perché é troppo lunga la storia e sempre quella. Su quello Tod Philips ha preso na cantonata, bastava 1/3 di film per far capire il motivo del resto. Il troppo stufa e diviene ridicolo
Antonio Fiorillo
@Diego Busellato mi riferivo a quello che ha detto Synergo, non ha te.
Prossimi video
Gli orologi FERMI di JOKER
16:32
visualizzazioni 121 000
Vegeta Has Gone Beyond UI
4:02
visualizzazioni 268 772
IL BUCO Peccato che...
15:08
visualizzazioni 172 000
DARK CRYSTAL - Spoiler, volgarità, sfogo!
18:30
AQUAMAN - LA LEGGENDA DI EXCALIBUR
19:12
visualizzazioni 185 000
Meglio il cinema o i Fumetti?
1:16:16
visualizzazioni 21 000
ADRIAN   IL RITORNO brutto!
15:38
visualizzazioni 220 000
INTERSTELLAR - IL MIO BUCO NERO (SPOILER)
27:33
il finale PEGGIORE di sempre
12:56
visualizzazioni 56 000
La CASA di CARTA 3 - Meglio di TOPAZIO!
15:48
Deweni Inima | Episode 826 26th May 2020
21:59
Razza Aliena
3:26
visualizzazioni 44 597