Buio

Perchè si può vivere ad Hiroshima e non a Chernobyl ?

link4universe
Iscriviti
visualizzazioni 889 393
100% 37 000 0

SUPPORTA IL CANALE
www.patreon.com/link4universe

ASCOLTA IL MIO NUOVO PODCAST
VS - Verso lo spazio w/Luca Perri
bit.ly/2J4ASW3

LE MAGLIETTE CHE INDOSSO LE TROVI SU PAMPLING
bit.ly/2pldLji

Usa il codice ADRIANL4U su qualsiasi tuo acquisto e otterrai il 20% di sconto

___________________________________________________________

PER APPROFONDIMENTI SULLA PUNTATA

Cosa Sono le Radiazioni E Che ce Ne Facciamo?
itvid.net/video/video-Jr0tOuoI4Ic.html

Chernobyl (Serie TV)
it.wikipedia.org/wiki/Chernob... )

La Scimmia Blu
instagram.com/lascimmiablu/
___________________________________________________________

EHI! ho scritto un nuovo libro sull'esplorazione del sistema solare, ed in particolare da Giove ad Ultima Thule, si chiama

"SU NETTUNO PIOVONO DIAMANTI"
amzn.to/2EWKC1J

mentre il primo libro si intitola

"A PIEDI NUDI SU MARTE"
amzn.to/2FLKa57

___________________________________________________________

DOVE TROVARMI:

PATREON:
www.patreon.com/link4universe

INSTAGRAM
profilo canale: instagram.com/link4universe
profilo personale: instagram.com/adrianfartade

FACEBOOK
pagina: facebook.com/link2universe
profilo personale: facebook.com/adrian.linku.. .

TWITTER
twitter.com/link4universe

TUMBLR
link4universe.tumblr.com

TELEGRAM
www.telegram.me/link4universe
@adrianfartade

MAIL
info.link4universe@gmail.com

Pubblicato il

 

8 ott 2019

Condividi:

Condividi:

Scaricare:

Caricamento in corso.....

Aggiungi a:

La mia playlist
Guarda più tardi
Commenti 1 510
secchina89
secchina89 Anno fa
Mi basterebbe che i miei insegnanti fossero appassionanti almeno la metà di quanto lo sei tu. I miei complimenti per come spieghi.
Salvatore Campoli
Ti basterebbe un cervello secondo me
marckotek
marckotek 2 mesi fa
Gli insegnanti sono appassionati allo stipendio !
Paolo Amendolagine
La mia opinione?? Va bene alle elementari o alle medie, ma alle superiori scegli la scuola in base all'indirizzo che ti piace o al quale sei più portato e quindi bisognerebbe approfondire la materia in tutte le sfaccettature così da formarti bene sulla professione del indirizzo scelto... Es: io ho scelto elettrotecnica, ma di elettrotecnica 4 ore settimanali suddivise in due giorni, invece si doveva dare più spazio alla materia del indirizzo
Black Rose Immortal
@aa non ho detto che il sistema anglossassone è meglio, ma si possono prendere le cose che funzionano, come la diversificazione del piano di studi già al liceo.
aa
aa 5 mesi fa
@Black Rose Immortal Sulla bontà del sistema anglosassone ho molto da ridire. Nei paesi anglosassoni gli studenti universitari sono di un'ignoranza abissale anche perché non hanno ricevuto un'istruzione generale decente alle superiori, ma si sono persi in corsi a scelta fasulli tipo tiro con l'arco o scienze sociali. Una cosa da fare assolutamente in Italia sarebbe intanto smetterla di distinguere nettamente tra cultura scientifica e umanistica, perché questo va a scapito di una comprensione più completa di tante materie, e specialmente la matematica, che è vista semplicemente come un mezzo per fare conti, e se ne ignora tutto l'enorme aspetto umano e filosofico. E seconda cosa, collegata alla prima, bisognerebbe smetterla di considerare la cultura umanistica come quella fondamentale per ogni intellettuale, e la cultura scientifica come qualcosa "di contorno", al punto che in un liceo scientifico le materie letterarie hanno molte più ore di quelle scientifico-matematiche... Cosa che poi all'università si fa sentire, con questa gente che esce dal liceo scientifico sapendo declamare Virgilio in latino e pretende di iscriversi a corsi di laurea scientifici senza avere una cultura compatibile con quella scientifica, e avendo imparato, nel migliore dei casi, solo a far di conto (e male).
Lorenzo Cau
Lorenzo Cau 2 anni fa
Piccolo appunto: le barre di controllo erano fatte di boro, solo le punte in grafite. La grafite non era calda, semplicemente è nel posto sbagliato, in quanto al contrario del boro essa aumenta la reattività. Pertanto, nel piccolo lasso di tempo durante il quale, mentre la barra viene fatta scendere, solo la punta di grafite occupa il volume interno, la reattività aumenta vaporizzando l'acqua: l'aumento conseguente della pressione interna, blocca la discesa completa della barra nel volume che avrebbe dovuto contenerla. L'effetto scaturente è che la reattività continua ad aumentare poiché il boro non è incluso nel processo, di paripasso aumenta la potenza: l'aumento incontrollato della stessa è causa dell'aumento di pressione e temperatura interne che portarono all'esplosione. Non fraintendermi, solo per onestà scientifica, ti seguo sempre, sei un grande!!!
Debora Zoboli
Debora Zoboli 2 mesi fa
Bravo
Francesco Grassi
@Ert Ert nfatti , magari lavorano alle centrali come homer simpson
pino mugo
pino mugo Anno fa
@vcx cxd ..ok grazie adesso ho capito, il termine moderatore credevo si riferisse alla moderazione della reazione, fino a spegnerla!
Marcello Giangreco
Bellissimo video Adrian. Come sempre! Vorrei però fare una precisazione riguardo l'acqua di Fukushima che il Giappone vuole riversare in mare. Si tratta di acqua che ha sì una radioattività da Trizio di 700000 Bequerel/litro che è 70 volte il limite di legge che l'OMS ha fissato per l'acqua potabile, ma quest'acqua sarà diluita di un fattore 500. Quindi alla fine, quando entrerà in mare, avrà una radioattività di 1500 Bequerel/litro ossia 6 volte in meno di quella limite per l'acqua potabile. Quindi, la contaminazione dell'acqua di Fukushima è solo presunta, e usata impropriamente per diffondere infondate paure e polemiche...niente a che vedere con il mastodontico orrore di Chernobyl.
Rhowan Meh
Rhowan Meh Anno fa
Mi piacciono molto i tuoi video, spieghi davvero bene a chi, come me, non ha strumenti per capire, e questo è davvero importante. Video vecchio, ma che riguardo volentieri ✨
Mario Balzano
Mario Balzano 2 anni fa
Caro Adrian, sto guardando questo video direttamente da Hiroshima. La visita al museo è stata devastante, mai visto un museo in cui tutti erano in assoluto silenzio. Toccante. Grazie.
Alessandro Derde
Io sono uno studente di Ingegneria Energetica e Nucleare, come dice Lorenzo ci sono delle imprecisioni, ma per essere una persona che ha studiato la storia sei proprio un fenomeno! Ti stimo! Bravo
Andrea Morandini
Bellissimo video come sempre Adrian :), anche se conta poco ti faccio una precisazione, la grafite su un RBMK é il mezzo di moderazione dei neutroni, é sostanzialmente il materiale che rallenta i neutroni generati dalla fissione che altrimenti sarebbero troppo veloci per collidere con un altro nucleo fissile, di fatto la grafite é un elemento che favorisce la fissione, al contrario le barre di controllo devono sfavore la fissione assorbendo neutroni, in genere sono fatte di cadmio o leghe al boro (nello specifico di chernobyl erano al cadmio). Il grosso errore di progettazione era che queste barre avevano sulla parte iniziale una punta di grafite, questo é stato uno dei peggior errori, perché i tecnici della centrale non erano a conoscenza di questo difetto, quindi quando i russi azionarono lo scram in realtà nel primo momento di inserimento delle barre si é verificato un picco di potenza dovuto alla punta in grafite che ha portato alla conseguente rottura della struttura e bloccato l'inserimento ulteriore delle barre. :)
Adriano Cariati
Adriano Cariati 2 mesi fa
@Ert Ert Puoi spiegarci come andò? Non è una presa in giro vorrei saperlo davvero grazie..
Ert Ert
Ert Ert Anno fa
...anche tu laureato in ingegneria nucleare alla HBO school of Chernobyl?...🤣
Ekaterina Io
Ekaterina Io 2 anni fa
Grazie! In effetti dopo aver ricevuto una cartolina di Nagasaki mi sono chiesta come fosse possibile che in Giappone centinaia di migliaia di persone vivono nei luighi delle esplosioni. La tua spiegazione è stata chiarissima
Kill Your Idols
Kill Your Idols 2 anni fa
devo davvero farti i miei complimenti.sono un contadino gretto come la carta vero ma i tuoi video sono fantastici! Semplici chiari diretti e appassionanti! te davvero trasmetti amore per la scienza. grazie per avermici fatto appassionare.
Mat.angius
Mat.angius 2 anni fa
Gran bel video, hai spiegato in maniera chiara argomenti molto complessi, e complimenti anche per l'umanità dimostrata con le parole, continua così 😊
halyna IVANTSOVA
halyna IVANTSOVA 11 mesi fa
Grazie per il tuo contributo... io provengo dal Ucraina centrale e mi ricordi molto bene il periodo di cernobyl ... non avevano informati la popolazione... è stata una strage! Non parliamo come venivano poi trattati le persone anziani che non volevano abbandonare la zona . oggi giorno fanno le guide turistiche ma io non ci metterò piede ...
Robin Loyal
Robin Loyal 2 anni fa
Ti conoscevo ma non so perché non avevo mai guardato un tuo video. Ti devo fare i complimenti, la passione che metti in questo lavoro è palese, mi hai fatto commuovere. Grazie :)
SirLampa
SirLampa 2 anni fa
Questa mattina intorno alle 8 ho guardato questo video, e sono venuto a conoscenza della serie tv "Chernobyl"; alle 17, non essendo in possesso di un televisore, l'ho cercata in streaming. Adesso sono le 22 e 30 ed ho appena finito di guardare l'ultima puntata..... Grazie Ardian, se mai ti incontrerò di persona sappi che ti abbraccerò.
Daniele Gianoglio
Stima per la tua foto profilo, occhio a non distogliere lo sguardo ahah
Domenico Esposito
Io ho guardato il film intero su netflix, Chernobyl 1986, davvero bello
BOMBER weld
BOMBER weld Anno fa
Bella vero? Io sono rimasto di ghiaccio tutto il tempo quando l'ho vista.
Tiziana 3008
Tiziana 3008 2 anni fa
Che bel canale! Non lo conoscevo ma da oggi hai una nuova fan!
gionny Vagni
gionny Vagni 5 mesi fa
@iron girl boona
Lore Santo
Lore Santo 11 mesi fa
Adrian e un grande
Marco Basco
Marco Basco Anno fa
@iron girl pronati a 90 che arriva la baguette!
Innerslot
Innerslot Anno fa
Idem
Deborah Raffaele
Spessa cosa vale per me! È la prima volta che guardo un suo video e mi è piaciuto tantissimo, lo comincio a seguire subito
Giorgianni Cartamancini
Madonna che capolavoro il primo FO, ricordo ancora la paura di leggere i messaggi del tipo "oggi ti senti male" e dover correre dal medico più vicino, oppure vedere il personaggio raccogliere i pasti per microonde e non riuscire ad interpretarli, il senso di desolazione è davvero palpabile in quel gioco
64GIO
64GIO Anno fa
Veramente in gamba! Ottimo Italiano, bravo a spiegare, empatico come pochi e soprattutto, la mia stima per la premessa all'inizio, che dimostra il rispetto per delle tragedie e le vittime, cosa che pochi avrebbero fatto per la mancanza di empatia che ormai è cronica in questa società.
Ryoma Nagare
Ryoma Nagare Anno fa
Adrian, gli errori anche gravissimi fanno parte dell'esistenza umana e sono anche ciò che ci permette di evolverci. Secondo me ci prendiamo troppo sul serio quando invece siamo il nulla rispetto all'universo e all'esistenza. Spessissimo la vita di un uomo è regolata da caso, fortuna e sfortuna.
Gabriele M
Gabriele M 2 anni fa
Per Chernobyl: Consiglio un libro "Preghiera per cernobyl' " - Aleksievic (Credo che la serie si sia basata su questo libro). Comunque video interessante. Tema delle radiazioni sempre molto sottovalutato e spesso usato erroneamente per muovere masse e incutere paura.
Tiziano Orelli
bravo, hai spiegato bene la parte scientifica, nonostante l’enorme complessità dell’argomento. Benissimo anche i consigli sulle letture e sulle serie tv.
James Newman
James Newman Anno fa
Ogni giorno si cresce , si matura , si impara e l'essere umano purtroppo per imparare, a volte fa degli errori che appaiono imperdonabili ma che , come dici tu , ci insegnano anche al costo di molte vite. È triste ma è così ...
Gaulio's Kaotic Store
Ciao ... sei sempre molto interessante e piacevole da ascoltare. Ma vorrei fare una domanda che sicuramente ti hanno fatto: Ma non si potrebbero portare le varie scorie radiottaive nello spazio? ... non voglio inquinare l'universo ma visto e' infinito o quasi magari i nostri rifiuti potrebbe digerirli meglio del nostro pianeta... Grazie.
MARCO
MARCO 2 anni fa
Neanche a scuola ho imparato tanto su questi,e altri tuoi argomenti ,in modo semplice ma preciso..GRANDE!!
Michela Rai
Michela Rai 11 mesi fa
Quando un professore ha passione te la trasmette tutta nn ha prezzo seguire lezioni di fisica spiegate così!!!!!
Remo Giosi
Remo Giosi Anno fa
Bellissimo post ! Non mi trovi d’accordo soltanto su un punto 👍 la tragedia è stata soltanto una , gli altri due sono stati crimini
Ginevra Detti
Ginevra Detti 2 anni fa
Grazie mille per la spiegazione interessantissima e per le riflessioni che mi hai suscitato, grazie davvero
Kevin Vadagnin
Kevin Vadagnin 2 anni fa
😀👍grazie per la divulgazione di questi fatti accaduti. Purtroppo l'uomo("animale evoluto") non impara mai dai propri errori . Tutti noi abbiamo il pianeta Terra in cui siamo fortunati a viverci e non viene apprezzato ciò che abbiano . Ti ringrazio ciao
YGE
YGE 2 anni fa
Ciao Adrian, vorrei solo fare una piccola precisazione. Al di là delle differenti quantità di materiali fissili nei casi di Hiroshima, Nagasaki a confronto con Chernobyl, andrebbe sottolineato il fatto che mentre nei primi due casi si tratta di bombe basate su fissione nucleare e quindi l'energia distruttiva fu dovuta alla conversione di quella 'piccola' percentuale di uranio o plutonio in energia; nel caso di Chernobyl non si è trattato di un'esplosione dovuta a fissione (altrimenti non ci sarebbe più traccia neanche della centrale) ma di una reazione chimica tra idrogeno, grafite incandescente e aria. Tale reazione ha fatto scoperchiare il tetto del reattore facendo fuoriuscire tutti i vari isotopi che hai descritto...
Drink to forget
Drink to forget 2 anni fa
Ottimo il consiglio su Fallout 1 & 2. E' sempre un piacere trovare persone che si ricordano di questi due capolavori.
pier giacomo ornolio
Complimenti bel video: interessante e originale il paragone tra i 3 eventi. Ti segnalo una imprecisione: al minuto 12:22 le barre di controllo non sono di grafite che è un moderatore dei neutroni -come i canali del reattore RMBK in cui vanno inserite- che quindi rallentano i neutroni e favoriscono la reazione , ma erano di boro che ha una grande "sezione" di assorbimento che riduce la reazione nucleare, sebbene la estremità delle barre di controllo in quel reattore fosse di grafite, ma per altri scopi. Come la miniserie HBO spiega bene, le condizioni per l'esplosione del reattore sono state create per pura impreparazione degli operatori che non hanno subito capito che a bassa potenza il "core" poteva essere "avvelenato" da un prodotto di fissione: lo Xeno, che ha una sezione di assorbimento 1000 volte più elevata del Boro delle barre di controllo e un tempo di decadimento di 9,1ore, sicchè con lo Xeno presente il coefficiente di reazione nucleare è diventato minore di 1 e il reattore si spegneva. Purtroppo non c'era niente da fare se non spegnere e ripartire molte ore dopo. Invece hanno cercato di contrastare l'effetto estraendo quasi tutte le barre di controllo e fermando le pompe di alimento dell'acqua refrigerante nel reattore, perciò creando una situazione pericolosissima: avere la potenza de reattore ridotta solo dallo xeno, quindi senza controllo! Quando l'acqua ancora presente si è tutta vaporizzata la temperatura del vapore e del core è salita senza più controllo, lo xeno si è ridotto e la potenza generata è cominciata a salire velocemente. Il tentativo di far rientrare le barre di controllo (SCRAM) paradossalmente ha peggiorato la situazione, visto che l'estremità in grafite è un moderatore di neutroni, queste hanno innalzato ulteriormente il fattore di reazione, portando la potenza termica generata a oltre 30000MW (contro il 3200 MW max di progetto); le barre si sono bloccate nei canali di grafite del core che ha cominciato a fondere e il reattore è esploso lanciando intorno nel raggio di qualche km le barre di combustibile (U238, U235 e altri isotopi radioattivi) e la grafite altamente radioattiva del core (quella che mostri nel filato HBO mentre la spalano dal tetto); complice l'assenza del contenitore del reattore (vessel, presente nei reattori nucleari occidentali). L'esposizione all'ossigeno dell'aria ha incendiato la grafite del core ad alta temperatura e l'aria calda dell'incendio ha creato una colonna di gas ascendenti ricchi di prodotti altamente radioattivi (ed in quantità enormemente maggiori di quella di Hiroshima e Nagasaki) che furono trasportati dal vento anche in Europa e oltre, ed il cui fallout e gli effetti negativi sulla salute delle popolazioni si sarebbero patiti per molti anni successivi.
Ignazio
Ignazio Anno fa
Grazie per aver affrontato questo tema . Spesso i comportamenti di pochi compromette la propria esistenza.
Anon _Hood
Anon _Hood 2 anni fa
Molto interessante, grazie. Vorrei consigliarti una cosa anch'io: si tratta di un documentario girato da Pio D'Emilia, giornalista sky che vive in Giappone da oltre 30 anni, che è stato il primo ad arrivare sui luoghi della tragedia di Fukushima (nonostante le difficoltà e la pericolosità) per documentare quanto accaduto. Guardandolo, capiremo che la tragedia peggiore deve ancora avvenire, che è sempre la prossima (purtroppo), e che il nucleare è un qualcosa che va assolutamente e ad ogni modo eliminato dalla faccia della Terra (contraddittorio a dirsi...visto che le scorie nucleari che produciamo quotidianamente sono un problema che causiamo noi stessi - come la quasi totalità di ogni altro problema che ci affligge come società umana del resto! - e che non ci toglieremo mai di torno, letteralmente) e che per quanto se ne dica, NON ESISTE UN NUCLEARE SICURO. Il disastro mondiale (direi scampato!) di Fukushima e quello (purtroppo avvenuto) di Chernobyl, ne sono la conferma. Non potremo avere per sempre la fortuna (...io lo definisco "miracolo", perché credo in Dio e perché non si spiega altrimenti...vi ho visto chiaramente la Sua mano salvifica in questo ennesimo disastro scampato e causato dall'uomo arrogante e presuntuoso che gioca a prendere il Suo posto...e che per miracolo, appunto, se l'è scampata) che abbiamo avuto con i reattori di Fukushima! Per quanto ancora vorremo sfidare la benevolenza e la grazia di Dio e la potenza e l'imprevedibilità della Natura, con l'arroganza di poterli portare al nostro basso livello e ad un sistema di controllo e comprensione? Se è vero che la storia insegna, vuol dire che siamo tutti dei somari del cazzo allora e che a scuola, abbiamo fatto sempre filone... www.nuclearstory.com/?lang=it
Filippo Gori
Filippo Gori Anno fa
Ciao Adrian. Ho visto un documentario di Piero Angela su Chernobyl. È passato molto tempo ma mi pare di ricordare che gli esperti della troupe non rilevasse molte radiazioni vicino alla centrale. Ti risulta?
V0LDY
V0LDY 2 anni fa
Non è molto corretto dire che non si può vivere a Chernobyl, tolte alcune zone limitate (dove sono stati scaricati materiali o stoccati mezzi/utensili usati durante le ripulitura) i livelli di radiazioni nella maggior parte della città sono tollerabili anche nel lungo termine. Chiaramente ci sarebbe un aumento (probabilmente molto più basso di quanto ci si potrebbe aspettare) del rischio di tumori ad abitare in quella zona ma sarebbe sicuramente meglio abitare oggi a Pripyat che non in molti centri città invasi dallo smog e che ospitano milioni di persone, solo che lo smog è un pericolo "accettato" dalla società mentre le radiazioni, pur in quantità meno dannosa dello smog fanno molta più paura. Non è un caso che vengano organizzati tour guidati in quelle zone e che molti degli operai che lavorano oggi anche attorno alla centrale non usino nemmeno le mascherine di protezione. Fonti sulla quantità di radiazioni: www.chernobylgallery.com/chernobyl-disaster/radiation-levels/
Luca Buson
Luca Buson 8 mesi fa
Sono d'accordo con te sui pericoli dell'inquinamento che sono sottovalutati e tollerati, è uno schifo. Però comunque perché rischiare di vivere in un luogo potenzialmente inospitale anche se per altro motivi? Dovremmo de-popolare qualche zona della terra invece di espanderci anche dove non si dovrebbe.
herik63
herik63 Anno fa
@Matteonic no, non lo è, i palazzi contaminati non si muovono e nessuno ha interesse a ricostruire un luogo che era solo una città dormitorio per gli operai della centrale, anzi adesso è il luogo più visitato dell’Ucraina quindi…
Matteonic
Matteonic 2 anni fa
Il problema lì, a quanto ne so, non sono solo le radiazioni che riesci a leggere nell'aria ma le polveri che sono rimaste sul terreno che dopo tutto questo tempo sono ancora lì che posso essere trasportate in giro. Anche perché le radiazioni nell'aria in torno a Pripyat sono tollerabili ma il problema sono tutti quei materiali che hanno assorbito le radiazioni.... spero di aver fatto capire ciò che intendo, poi non sono uno scienziato ma di sicuro tutto ciò è un gran problema
Roberta Rossi
Sempre chiaro, interessante e piacevole...l'argomento è interessantissimo, mi piacerebbe vedere alti video così
ArmorOfBerserk
ArmorOfBerserk 2 anni fa
Me lo sono sempre chiesto, ma non riuscivo mai a darmi una risposta sul perchè. Video illustrato benissimo e simpaticissimo, nuovo iscritto! :)
pintore2010
pintore2010 Anno fa
Da Terminator 2 - John: 'Non sopravviveremo, vero? Noi umani, dicevo.' - Terminator: 'È nella vostra natura distruggervi.'
Gabriele Ripamonti
l’ho visto ieri il film...È un caso ?
Alfonso Piras
@Snowflake 🤣
Snowflake
Snowflake Anno fa
@Alfonso Piras Okay ahah
Alfonso Piras
@Snowflake cosi giusto per dire😂😂😂
Marco Chiappini
È sempre stupendo ascoltarti... Grazie 👍👍👍
🦉erikə
🦉erikə 2 anni fa
Grazie per aver spiegato in modo semplice le differenze.
Umbinter 1908
Un libro consigliato sul tema per una persona alle prime armi?? Non fumetto, che proprio non riesco a leggerli. Grandissimo, come sempre👌🏻
Lucacroc79
Lucacroc79 2 anni fa
Spieghi cose complicatissime in maniera molto semplice ed intuitiva.
Michela Rai
Michela Rai 11 mesi fa
Che bravo, ho capito finalmente con due parole come funziona una centrale nucleare e sono sicura che spiegata così il concetto mi resterà! Grazie a chi come te divulga cultura e scienza importanti x la crescita e la conservazione del genere umano,,,,, sperando di essere ancora in tempo 🥰
Michela Rai
Michela Rai 5 mesi fa
@gionny Vagni essere curiosi conoscere e imparare è quello che ci differenzia dai lombrichi !😘
gionny Vagni
gionny Vagni 5 mesi fa
Mah mi chiedo cosa ti puo' fregare sapere come funziona..maah !
s t
s t 2 anni fa
molto interessante. E' possibile mettere in sovraimpressione sul video i dati sintetici di cui parli invece di lasciarli sulla lavagnetta ?
mashup VERO
mashup VERO 10 mesi fa
Lo fai con una passione assurda che ci tiene incollati al video senza perdere un attimo.
Marinella Cocchi
sei troppo bravo, mi piacciono troppo i tuoi video! Grande
M- elle
M- elle 5 mesi fa
7:9 minuto. Le barre erano di boro,non di grafite.quest'ultima infatti aumenta la reazione,mentre il boro la inibisce.Tuttavia,per motivi economici la parte più bassa delle barre era fatta di grafite e non di buro(fu in piccola parte questo a causare l'incidente). Comunque bravissimo,video bellissimo e con molte informazioni.Complimenti!
Marzio Nieddu
Marzio Nieddu 2 anni fa
In agosto ci sono stato, con un tour privato, 2 giorni, micidiale Chernobyl, brividi ad ogni beep del contatore, una tragedia mostruosa, dobbiamo ringraziare gli eroi che ci salvarono da una esplosione successiva ancora più devastante. Da fare, una volta nella vita, in sicurezza
Archemi
Archemi Anno fa
Ciao, posso chiederti quanto è costata questa esperienza? Trovo molto interessante vedere quei posti
Francesco Quaranta
Potresti parlare più in dettaglio su come vivono piante e animali a Chernobyl? Ci sono studi approfonditi su fauna e flora, dopo tanti anni?
Sara Rodio
Sara Rodio 2 anni fa
Ciao Adrian, per quanto riguarda gen di Hiroshima si può trovare qui su ITvid il film anime barefoot gen in inglese ed è veramente bello!
diego scandola
diego scandola 2 anni fa
In realtà le barre di moderazione venivano inserite nel nocciolo del reattore, non nell’acqua (che nei reattori RBMK è usata per la refrigerazione del reattore)
yoshimitsu72
yoshimitsu72 Anno fa
Complimenti davvero, molto chiaro ed esauriente!
Soavemente
Soavemente 2 anni fa
Molto bello Adrian, sarebbe bello sentirti parlare con zoosparkle delle mutazioni della fauna oggi . Mi ha sempre affascinato come la vita si adatta a situazioni difficili
Storie e Foto
Fall Out 1 e 2 sono davvero uno spettacolo. LA colonna sonora, e l'ambientazione son qualcosa degno di un film. Peccato poi si sia passato ai giochi on line...
Domixneco
Domixneco Anno fa
Sei semplicemente il miglior nella community italiana!!
Asia Asia
Asia Asia 9 mesi fa
Tu e pochi altri costituite davvero la parte bella di internet
Luca C.
Luca C. 5 mesi fa
Sei una persona meravigliosa, piena di entusiasmo e seguirti è qualcosa di meraviglioso. Sei come acqua fresca in un giorno torrido nel deserto. Complimenti. Vorrei che l'istruzione pubblica avesse il tuo stesso entusiasmo.
Manlio Cipullo
Manlio Cipullo 2 anni fa
Adrian, capisco che il Vernacoliere fosse popolare anche a Siena, ma "i primi effetti di Cernobyl in Italia, è nato un pisano intelligente" è roba che può permettersi di dire solo un livornese...
Ruh's experiments / Gli esperimenti di Ruh
Gen di Hiroshima l'ho letto, molto bello. Poi da bambina avevo letto "Il gran sole di Hiroshima" e un film d'animazione che mi ha strappato il cuore è "Una tomba per le lucciole". Bellissimo ma, appunto, strappa il cuore.
4000massimo
4000massimo 2 anni fa
Avevo 15 anni quando scoppiò la centrale nucleare di Chernobyl .La televisione parlava che le scorie radioattive, trasportate dal vento sarebbero arrivate in Italia. Mi ricordo un paio di giorni dopo ,ero in un grande parcheggio di un supermercato in provincia di Venezia ,c'erano nuvole grigie e nere sopra il cielo con lampi e tuoni , ma non pioveva. Influenzato da quello che diceva la televisione ero convinto che quelle nubi fossero radioattive. Oggi a 48 anni non so che fenomeni atmosferici producono le sostanze radioattive trasportate dal vento .
Matteo Casadei
Il film /documentario è stato spettacolare (per quanto riguarda la ricostruzione), e ha fatto capire, cosa hanno passato quei poveri ragazzi che hanno lavorato per limitare il danno......ALLUCINANTE....😱😔😶
Gianluca Morelli
Il gigante di ferro l'ho visto 87000 volte, quando era piccolo mio fratello ci obbligava a guardarlo in videocassetta a ruota non stop per sempre, altrimenti impazziva completamente hahaha, oramai so i dialoghi a memoria
Aleprena
Aleprena 2 anni fa
Adrian le barre di controllo non era in grafite e non venivano immerse nel acqua... Erano barre di boro(che assorbe la radioattività del uranio) con la punta in grafite(che ha fatto aumentare la radioattività nel nocciolo)
simone esposito
simone esposito 6 mesi fa
@Agostino De Pietri bravo , ammiro la tua intelligenza .
Agostino De Pietri
@d1234as Le barre di controllo dei reattori RBMK avevano estensioni in grafite per motivi spiegabilissimi. Infatti tali estensioni erano tenute a opportuna lontananza dall'estremità inferiore delle barre medesime mediante appositi distanziali, in modo che quando una barra di controllo era totalmente estratta dal nocciolo l'estensione veniva a trovarsi esattamente al centro del medesimo, ove in condizioni normali il flusso neutronico era massimo e quindi il contributo di quella grafite alla criticità del sistema era massima. Quando si calava la barra di controllo dall'alto, si introduceva nel perimetro del nocciolo del carburo di boro che impoveriva di neutroni la reazione a catena e contemporaneamente la estensione in grafite migrava verso la parte bassa del nocciolo ove in condizioni normali il flusso neutronico era inferiore a quello osservabile a metà altezza e quindi il suo contributo alla moderazione della popolazione neutronica diminuiva. Quando la barra di controllo era completamente inserita nel nocciolo e quindi l'assorbimento neutronico era massimo, l'estensione di grafite era totalmente uscita dal perimetro del nocciolo e il suo contributo alla moderazione e quindi alla reattività del sistema era nullo. La criticità del sistema decresceva mediante due meccanismi fisici distinti e paralleli e quindi l'efficacia sulla dinamica della popolazione neutronica della manovra della singola barra risultava amplificata dalla presenza di tali estensioni in grafite. La situazione cambiava quando la carica di combustibile era prossima ad arrivare allo stato di esaustione come era il caso del reattore di Chernobyl (che infatti veniva spento per procedere alla sostituzione della medesima oltre ad operazioni di manutenzione periodica) poichè il profilo assiale del flusso neutronico non assomigliava più ad una parabola rovesciata con massimo al centro, ma piuttosto ad una gobba di cammello con due massimi relativi. Nell'abbassare la barra di controllo l'estensione in grafite, per un brevissimo intervallo migrava verso una regione a flusso neutronico crescente, nella metà inferiore del nocciolo, quindi dava un contributo positivo alla reattività del sistema. Con combustibile quasi esaurito le barre di controllo erano quasi tutte sollevate ed il loro abbassamento simultaneo avrebbe amplificato il fenomeno, anche se non si è arrivati alla definitiva dimostrazione con simulazione matematica che questo effetto da solo sia stato in grado di provocare l'esplosione del nocciolo.
000 000
000 000 2 anni fa
@Aleprena ho approfondito le mie ricerche, e si , la punta era fatta di grafite, ma la grafite rallenta la reazione, quello che e' successo e' che la grafite e'andata in fiamme, di fatto accelerando la reazione
Aleprena
Aleprena 2 anni fa
@Luigi Di tria grazie della correzione
Christian Corso
Christian Corso 2 anni fa
Adrian:"Speriamo di aver imparato qualcosa dal 900" Erdogan dichiara guerra ai curdi e inizia l'offensiva in Siria RIP
Flavio Sonetti
Flavio Sonetti 10 mesi fa
l'unica cosa con cui erdogan dovrebbe imparare a familiarizzare è la corda, il cappio o il muro dove si fanno le esecuzioni..scusate l'offtopic
the ragebringer
the ragebringer 11 mesi fa
@Christian Corso genocidio non era politicamente corretto
nuh1210
nuh1210 Anno fa
@Leonardo Bonelli quanta ignoranza nelle tue parole
Leonardo Bonelli
@Qwerty Il popolo curdo esiste, ed il suo territorio è spartito tra Turchia, Iran, Iraq e Siria. Ai curdi, almeno in Turchia ed Iran, non è permesso definirsi tali ("Turchi di montagna" li chiamano) ed è loro vietato usare la loro lingua
Alexandre Marius Jacob
Fossero stati i Russi o i Tedeschi a sganciarle ci sarebbe un giorno della memoria...(ma siccome gli Americani sono di nobili principi morali....)
Skid Channel
Skid Channel 2 anni fa
Il dubbio, l'ultima persona che aveva il compito di armare in volo Little Boy, l'ha avuto: che faccio, la armo veramente o faccio in modo che non funzioni? Alla fine ha optato per eseguire gli ordini ricevuti.
Fitness 60plus
non so se l'hai già fatto in qualche altro video, ma potresti spiegare un po' più in dettaglio come si diffonde la radiazione nei vari materiali originariamente non radioattivi, cioè la CONTAMINAZIONE radioattiva. ciao.
Buck Rugera
Buck Rugera 2 anni fa
La propagazione delle radiazioni avviene in modo uniforme o lasciando delle sacche pulite come i grani di proteine cuagulate dello jocca? Io non mi spiego come mai alcune persone non hanno subito danni fisici diretti o conseguenti all'esposizione
Roberto Cilento
Roberto Cilento 2 anni fa
Bellissimo video che spiega in modo semplice le differenze di reazioni chimico-fisiche dei 3 disastri. Però devo fare una precisazione, le barre di controllo non sono di Grafite (non tutta la lunghezza), ma dovrebbero essere in tutta la lunghezza in Boro (il vero freno della reazione a catena), tuttavia quelle di Pripyat (centrale nucleare di Chernobyl) erano un modello che aveva un grande difetto, i primi 40\50 cm di lunghezza erano fatte in Grafite, poi il resto della totale lunghezza erano fatte in Boro. In pratica il sistema di emergenza per spegnere il reattore aveva questo fatale difetto di costruzione, difetto dettato dal risparmio di danaro. Il Boro costando molti soldi, hanno pensato di "allungare il brodo" con la grafite. Purtroppo tirando fuori completamente le barre di controllo la Grafite era caldissima e appena le punte che sfortunatamente non erano di Boro hanno toccato la superficie dell'acqua hanno avuto l'effetto devastante di reazione che tutti conosciamo... Non oso immaginare di quanti altri disastri siamo scampati, purtroppo troppi funzionari e dirigenti sono affamati di soldi e metterebbero a repentaglio la vita di molti per il loro portafogli.
Vincent
Vincent 2 anni fa
Un pensiero a tutte le vittime di queste sciagure.
Andrea Official ITA
Grazie dei video 👍🏻 Sono Utili ❤️
ZOE🔥🌟🔥
ZOE🔥🌟🔥 2 anni fa
Grazie davvero, ogni volta ascoltarti è di grande arricchimento
Pietro Mastroleo
Un ottimo video per un argomento molto delicato. Complimenti👍👏👏👏
Yakiro Matsui
Yakiro Matsui 2 anni fa
Grazie, in effetti mi ero sempre chiesto perchè a Hiroshima si potesse vivere quando le radiazioni dovrebbero durare molti anni.
Antonella Oggianu
Mi è capitato per caso vedere questo canale..wow Complimenti..spieghi benissimo.sara' un piacere seguirti d'ora in poi
Filippo Bruno
Quanta qualità mazza ho visto 4 video tuoi di fila e sono dipendente wow
Seth Goldschmidt
Sarebbe bello e utile dedicare un episodio, alle terribili controindicazioni a cui volontariamente si sottopongono migliaia di incoscienti che ogni anno vanno nella zona contaminata a farsi il creepy tour... Ciao e grazie!
Giuseppe Andrea Licata
Due precisazioni: 1) le barre di controllo nel reattore di Chernobyl sono in carburo di boro che cattura i neutroni liberi per circa 12 metri, con la punta in grafite per circa 1,5m che rallenta i neutroni liberi disponendoli favorevolmente per la fissione.. 2) il nocciolo del reattore è costituito quasi interamente da grafite perché favorisce la reattività dell'uranio.
LUCKYSTRIKEX
LUCKYSTRIKEX 2 anni fa
Alla luce di quello che è successo a chernobyl e fukushima, mi piacerebbe conoscere il parere di Adrian circa l'opportunità di generare energia elettrica da nucleare.
herik63
herik63 Anno fa
Se vogliamo far qualcosa contro il global warming non c’è niente di meglio
Ladyy Cartman
Ladyy Cartman 2 anni fa
Adrian me lo sono sempre chiesta, grazie per aver trattato questo argomento!!!
Laura Laura
Laura Laura 2 anni fa
Proprio ora mi è caduto l'occhio su un regalo che mi hanno portato dal Giappone e mi sono posta una domanda: la radioattività può essere contenuta in oggetti che sono stati in terra giapponese?
Luca Jeep
Luca Jeep Anno fa
Le informazioni del video sono molto interessanti ... in un mondo dove tanti divulgatori spesso non sono all' altezza.
Sissy Tube
Sissy Tube Anno fa
Spettacolo di canale ❤️
Hermes Nulla
Hermes Nulla Anno fa
Bravo 👏🏼! Video interessante! sei un bravo e preparato ragazzo!
Iuri Budai
Iuri Budai Anno fa
Che bravo! Bellissimo Canale. Complimenti!
Pricewm5
Pricewm5 9 mesi fa
Sono sempre stato interessato a queste cose, ho letto anche molteplici libri sull'argomento ma volevo comunque guardare il video trovandolo comunque fatto bene
Alessandro Nico
Alessandro Nico 2 anni fa
Un piccola precisazione. Chernobyl è stata una mia "fissazione" (perdona il gioco di parole ) già in età infantile. La grafite è un moderatore di flusso, ovvero serve a rallentare le radiazioni in modo che colpiscano le altre barre e permettano la fissione. Le barre erano di boro sono il vero freno della fissione ed erano 211. Furono estratte perché il nucleo era " avvelenato" da xenon ( dovuto ad un ritardo di 10 ore nell'esecuzione del test) non generava la potenza richiesta per il test, 700 MW. Bel video :)
Samu Reggia
Samu Reggia Anno fa
Adrian ti amo perché mi insegni cose utili e parli di fallout 1 e 2 😍
Yakiro Matsui
Yakiro Matsui 2 anni fa
Per i fumetti consiglio Gen di Hiroshima che racconta molto bene il dopobomba come chi camminava con la pelle sciolta, e chi sopravviveva marciva coi vermi nelle ferite perchè il sistema sanitario era ovviamente al collasso. Mentre noi a scuola studiamo solo è caduta la bomba e tanti morti.
Yakiro Matsui
Yakiro Matsui 2 anni fa
Mentre lo scrivevo lo ha citato anche Adrian :D. Se siete di Milano lo trovate anche in biblioteca
O O
O O Anno fa
Non sò se alcuni di voi conoscono questa storia ,ma delle due esplosioni in Giappone ci fù un fatto curioso o miracoloso ,che riguarda le due chiese poste in quelle due città .ognuna aveva ed ha una chiesa portata avanti da dei monaci cristiani , praticamente durante il rosario abitudinario che dicevano questi monaci videro un bagliore immenso seguito da un forte suono con un potente vento che li fece sobbalzare tutti . Essi videro i vetri ,il tetto volare via fino al calmare di tutto ciò ,bè morale della favola tutti i monaci delle due chiese sopravvissero senza riportare ferite gravi ,ma cosa ancora più sconcertante fu che ognuno di loro non presentava nessun avvelenamento da radiazioni ne nel presente nè in futuro. Infatti di questa storia nessune ha mai parlato ma da quel giorno in poi ci furono enormi conversioni .
luigi bruno manzini
Adrian, grazie, spiegazione chiarissima e purtroppo tristissima
Silvana Pizzi
Continua tu, ad essere chiaro, emozionante, appassionante. Ciao
Pietro Asaro
Pietro Asaro 2 anni fa
Adrian,sono un ragazzo complicato e per me non è semplice stimare qualcuno,tu 6 una delle poche persone che stimo
flyingstories
flyingstories 8 mesi fa
Ottimo video e davvero interessante. Continua così! (Please?)
flyingstories
flyingstories 8 mesi fa
Ottimo video e davvero interessante. Continua così! (Please?)
Azzurro Dentro
Azzurro Dentro 2 anni fa
Ecco un video con morte e distruzione. Scherzi a parte questo SI è un video interessantissimo e la miniserie su Chernobyl è grandioso...guardatela!
Kirio1984
Kirio1984 2 anni fa
Video super interessante, sopratutto utile perchè spesso si pensa che tutti i disastri nucleari siano la stessa cosa.. P.S.Quel game cube li dietro 😍
Kirio1984
Kirio1984 2 anni fa
@Michele Roccapennuzza lo so, refuso.
Michele Roccapennuzza
Si scrive "soprattutto", con 4 "t".
Guitar Entries
Adrian, mi piacciono i tuoi video, e sono anche venuto a vederti in una affollatissima conferenza, ma perdonami, le cose vanno chiamate con il loro nome, perche gli equilibrismi verbali servono solo a rendere evidente il limite culturale della nostra società, sempre e comunque aderente ai luoghi comuni imposti. I tedeschi si sono presi le colpe del nazismo, gli Italiani del fascismo, i Russi del comunismo, e gli statunitensi passano sempre e solo per eroi? No grazie Hanno fatto del bene, e non se ne discute, ma questo ed altri crimini non si possono dimenticare, giustificare, o nascondere. Hiroshima e Nagasaki sono un CRIMINE e non una tragedia. E anche se io credo che le responsabilità siano di chi ha scelto di compiere questo crimine, se proprio distribuirci le colpe come "noi appartenenti all' umanità ", allora è meglio dirlo chi è il popolo che queste cose le ha fatte, ed ancora oggi rifiuta di chiedere scusa Sulle motivazioni tecniche della tragedia di Chernobyl non discuto, ma va detto che non la si può accomunare con Hiroshima e Nagasaki, perche Chernobyl è un incidente. Incuria, inconsapevolezza, incompetenza, , mettiamoci dentro ciò che vogliamo ma non arriveremo mai alla mostruosità di un crimine deliberato
Ah Boh
Ah Boh 2 anni fa
L'alternativa alle bombe quale sarebbe stata?
Fortesque80
Fortesque80 2 anni fa
fra le altre cose è bene ricordare il genocidio degli indiani d'America
Carlo Marchesano
una cosa che mi sono sempre chiesto a causa di queste radiazioni i bambini o gli animali nascono con qualche malformazione
Cristiano Franceschini
Mi sei piaciuto molto da sempre appassionato di chernobyl ho apprezzato molto il tuo video 👍
Simone De Luigi
Simone De Luigi 2 anni fa
Due piccole domande: 1: Come ne parli tu, dici che solo una piccola parte del materiale fissile ha preso parte al processo di fissione (per la bomba 1 e 2). Ma quindi il resto del materiale che non ha partecipato alla fissione, é stato distrutto o anche quello ha inquinato il territorio circostante? 2: Il fatto che sono esplose in aria e non al suolo é così rilevante per la contaminazione? il materiale radioattivo non ricade comunque per terra? grazie mille Simone
babyelian77
babyelian77 2 anni fa
1) si', il materiale rimanente non è fissionato, e' una cosa abbastanza difficile da spiegare ma in sostanza tutto l' uranio o il plutonio serve a creare la massa critica minima strettamente necessaria per poter avviare il fenomeno della fissione e della reazione a catena, ma di suo non partecipa direttamente alla fissione. 2) semplicemente avvenendo in altezza, il fall out si è distribuito su una superficie maggiore creando un danno specifico minore
Luca Mrz
Luca Mrz Anno fa
Vorrei spiegassi cosa sta succedendo a Chernobyl in questi giorni, un saluto da un tuo fan!
The Guitar Man
Ci sono delle imprecisioni su Chernobyl. 1) Le barre di controllo non erano in grafite, ma erano di boro: solo le punte erano in grafite. 2) Le barre di boro erano in realtà 211, non 205: 205 le alzarono, quindi 6 restarono dentro. Anche su Hiroshima, la bomba esplose a 580 m di altezza, non a 180. Queste inesattezze sono date spesso dai debunker e da quelli del CICAP, cui Adrian fa parte. Non ne capisco i motivi per cui fanno questi errori, sinceramente: quando uno fa divulgazione scientifica o storica non ci si può inventar storie, altrimenti si è e si passa per ciarlatani. Io non lo seguirò lui nè il suo canale, per evitare di cascare in pseudoverità.
Arios Necessity
Arios Necessity 2 anni fa
Io vedevo i video di uno youtube che vive nella prefettura di Hiroshima ed era andato in città al museo e mi stupivo come fosse già abitato il posto da almeno 30anni! Credevo ci volessero almeno dei secoli perchè potessero tornare abitabili quelle zone! Il tuo video casca a fagiolo grazie!
marco cappa
marco cappa Anno fa
Questo capiterà a Chernobyl....
Il prossimo